mercoledì 19 novembre 2014

Ingresso con arredi DIY - 1° parte

Buon giorno! Come preannunciato nel precedente post, questa settimana vi voglio raccontare come abbiamo realizzato gli arredi dell’ingresso di casa nostra.
Con la ristrutturazione dell’appartamento abbiamo dovuto studiare una soluzione per collocare tutti i nostri preziosissimi libri, ma, soprattutto, era necessario ricavare un angolo studio per poter svolgere anche un po’ di lavoro da casa. Le due camere e il nuovo soggiorno – cucina erano già abbondantemente sfruttati, così abbiamo destinato l’ingresso (di ben 12 mq) ad accogliere una libreria ed una scrivania. Ma come arredarlo? Le porzioni di parete a disposizione erano piccole e di  dimensioni tutte diverse tra loro, quindi l’idea di una libreria modulare era impensabile, sarebbe risultato tutto troppo disordinato, e farcela fare su misura diventava molto dispendioso. Anche per la scrivania non trovavamo una soluzione adeguata, soprattutto perché la volevamo di una misura precisa in modo che si inserisse in una nicchia preesistente.
Così mi son data da fare! Un po’ di disegni per trovare una soluzione condivisa e via! Ce le siamo costruite da soli.

Per la libreria ci siamo fatti fare le spallette in cartongesso dalla ditta che stava ultimando i lavori di ristrutturazione, ben rinforzate all’interno con una struttura in legno, in modo da poter fissare gli appoggi delle mensole. Noi abbiamo pensato al resto: una volta tagliate le assi su misura, le abbiamo verniciate e inserite nei vani. Ci abbiamo impiegato un fine settimana e il risultato ci ha soddisfatti tantissimo!
E questo è il risultato! 

Nei prossimi giorni vi presenterò la scrivania, tornate presto a trovarmi!

Nessun commento :

Posta un commento